Pentola a pressione, un grande aiuto per risparmiare tempo e denaro

,

Lo so, molti sono spaventati da questo strumento perché temono di maneggiare una bomba! Una volta superata la paura e imparate alcune semplici regole, vi renderete conto di quanto questa pentola sia una grande alleata in cucina.

QUALI VANTAGGI?

  • I tempi di cottura si dimezzano
  • C’è un notevole risparmio di gas

COSA CUCINARE?
Tutto quello che necessita cotture lunghe.

  • Cereali ( riso, risotti, orzo..)
    -Legumi secchi e freschi
    -Verdure ( lesse, zuppe, minestre…)
  • Carne e pesce ( perfetta per spezzatini e carni in umido, polpo..)

Ma arriviamo alla lette più critica: COME APRIRLA?
3 SEMPLICI MODI

  • per i più timorosi: spegnere il gas e attendere che la temperatura scenda con calma; dopo un po’, quando non uscirà più vapore dalla valvola, potrete aprirla.
  • Per gli amanti dei geyser: girare la valvola facendo uscire tutto il vapore ( operazione che consiglio di fare in terrazzo!)
  • per chi non vuole perdere tempo: appoggiare la pentola nel lavandino e aprire sopra l’acqua fresca. In un attimo scenderà di temperatura e potrete aprirla.

MANUTENZIONE
È molto semplice prendersi cura della pentola pressione. Le guarnizioni devono essere sempre ben lavate e anche la pentola stessa. Le valvole pulite e bisogna assicurarsi che non ci sia nulla all’interno.

Facile no?

Come promesso ecco a voi due ricette facili facili, che potrete personalizzare come più amate: un primo e un secondo! E in un attimo avrete pronto un pranzo delizioso!

 RISOTTO ALLE VERDURE IN PENTOLA A PRESSIONE 
(per 4 persone)

Regola base per cereali e risotti: il liquido deve essere il doppio del cereale.

2 bicchieri di riso carnaroli
4 bicchieri di acqua
Mezzo bicchiere di vino bianco
Mezzo Cipollotto o porro
1 carota
1 manciata di piselli
1 zucchina
Sale, olio

Nella pentola pressione versate un filo d’olio e le verdure tagliate a cubetti. Iniziate a rosolare. Aggiungete il riso e continuate a mescolare,  tostandolo leggermente. Sfumate con il vino e fate evaporare l’alcol. A quel punto versate l’acqua, chiudete il tappo. Da quando la pentola inizierà a soffiare tenete la fiamma a fuoco medio e contate 7/8 minuti ( il riso generalmente ci mette il doppio).
Aprite la pentola. Il riso sarà pronto. Se volete potrete mantecarlo con burro o olio e parmigiano.
Ovviamente se dovesse sembrarvi ancora troppo al dente lasciatelo cucinare per altri 2 minuti.

SPEZZATINO IN UMIDO IN PENTOLA A PRESSIONE

500 gr carne di manzo o maiale
2 cucchiai di farina bianca
1 cipolla bianca
1 carota
1 bicchiere vino bianco o rosso
1 bicchiere e mezzo di acqua
Sale, pepe,

Passate la carne a cubotti nella farina.
Nella pentola pressione versate un filo d’olio e le verdure tagliate a cubetti. Iniziate a rosolare. Aggiungete la carne e continuate a mescolare.
Rosolate con il vino. Fate evaporare l’alcol.
Mescolate bene.
Aggiungete  l’acqua, il sale, un po’ di pepe.
Chiudete il coperchio e fate cuocere, da quando la pentola iniza a soffiare, circa 25/30 minuti con la fiamma bassissima.
Aprite la pentola e buon appetito!