Crostata sbriciolata di mele

E non parliamo di mele qualunque, ma di deliziose mele di montagna della Carnia! E non potevo non condividere anche questo viaggio culinario con i ragazzi di @somewherefvg! Avete mai assaggiato le mele vere? Si, esatto: VERE! Quelle con le forme tutte diverse, quelle con la buccia imperfetta, quelle che non sapete mai se è buona fino a che non la tagliate a metà! LE MELE NATURALI! Ecco, in Carnia, in Friuli Venezia Giulia ho preso queste mele e ho fatto questa deliziosa crostata! Frolla all’olio e più tanta cannella. Provatela perché la adorerete!

Ingredienti


300 gr farina tipo 1
100 gr zucchero di canna
90 gr olio di semi
1 uovo intero
1 cucchiaino colmo di lievito per dolci
7/8 mele biologiche
Cannella qb

Per fare la frolla sbriciolata ho unito prima uovo, olio e zucchero in una terrina sbattendo bene con una frusta. Ho poi aggiunto la farina setacciata con il lievito man mano, impastando velocemente.

Ho fatto riposare in frigo mentre preparavo le mele.

Ho tagliato le mele, le ho sbucciate e le ho messe in una padella con 1 cucchiaino di zucchero di canna e due cucchiaini colmi di cannella. Ho cotto le mele fino a quando erano molto morbide.
Ho steso poi tre quarti dell’impasto con le mani sul fondo di una tortiera. Ho messo le mele cotte e leggermente raffreddate. Ho ricoperto con la restante frolla sbriciolata con le mani. Ho spolverato con ancora un po’ di cannella e zucchero di canna. Ho cotto per 25 minuti a 160° forno statico.